bollino ceralaccato

Principi generali per una politica innovativa di Stakeholder engagement

Scheda di approfondimento. Perché il dialogo con gli stakeholders sia fecondo occorre tener conto di alcuni principi fondamentali. Illustriamo i risultati del nostro progetto di ricerca.

 

Perché il dialogo con gli stakeholders sia fecondo occorre tener conto di alcuni principi fondamentali.

Gli stakeholders sono attori sociali che hanno come primo obiettivo quello di realizzare la loro identità. Affermarsi come gruppo sociale riconosciuto.

In una società complessa non vi sono solo stakeholders istituzionali (i sindacati, le associazioni dei consumatori, le associazioni ambientaliste, le istituzioni locali), ma si assiste all’apparire di stakeholders “spontanei” in modi imprevisti ed imprevedibili.

I temi che mobilitano gli attori sociali sono “sistemicamente” occasioni per affermare la loro identità.

Gli stakeholders si interessano ad imprese note e riconosciute.

Questo significa che se una impresa ha deciso di accrescere la propria notorietà evidenziando la sua natura sociale, deve avviare immediatamente una chiara strategia di stakeholder engagement (strategia di relazione con gli stakeholders) perché deve attendersi un aumento dell’interesse degli attori sociali nei suoi confronti.

Ogni strategia di relazione con gli attori sociali di tipo direttivo genera conflitto. Infatti se una impresa elabora un progetto (la costruzione di una infrastruttura in un territorio ad esempio) anche di elevata qualità tecnica sociale ed ambientale rischia di scatenare conflitti proprio a causa della direttività della proposta. Di fronte ad una proposta definita e completa il bisogno di autorealizzazione può venire soddisfatto solo attraverso la negazione della proposta stessa. Negli stakeholders spontanei la strategia del conflitto rischia di essere una grande tentazione perché in genere mancano delle informazioni e degli strumenti concettuali per passare dalla protesta alla proposta.

La strategia adatta per raccogliere il consenso degli stakeholders è una strategia di coinvolgimento progettuale.

Una strategia che coinvolga gli stakeholders nella definizione dei progetti, invece che chiederne solo quella approvazione che, se data, sarebbe come una rinuncia all’obiettivo dell’autorealizzazione.

Una strategia progettuale attiva con gli stakeholders uno scambio che naturalmente genera consenso. Si concede agli stakeholders potere sulla organizzazione perché li si chiama a partecipare al Governo dell’impresa. Essi rispondono conferendo la loro dote di consenso al progetto che hanno partecipato ad immaginare.

SCARICA GLI ALLEGATI
Loris Belluta

Loris Belluta

Sei interessato?
Segui questo progetto

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

Dello stesso autore
Valutazione delle strategie sociali delle società S&P/MIB attraverso la matrice di responsabilità sociale

Un appuntamento. Mercoledì 14 marzo alle ore 10.30 a Milano presenteremo i dettagli della ricerca "CSR on line" nel corso di un convegno.

Valutazione delle strategie sociali delle società S&P/MIB attraverso la matrice di responsabilità sociale: documentazione integrativa

Abbiamo pensato di minimizzare l'uso della carta. Un segnale di responsabilità ambientale. Qui potete trovare tutto il materiale e la documentazione relativa la convegno. E stampare solo ciò che ...

L'impegno sociale è solo di facciata

L'articolo di Carolina Parma comparso a pagina 32 di "Economy", il business magazine settimanale di Mondadori, in edicola questa settimana (numero 13 del 28 marzo 2007). Riporta i risultati della n...

L’interesse per il sociale: riflettori sui top managers

La società di consulenza strategica McKinsey ha pubblicato una ricerca a 100 executive di grandi aziende sulla propensione a occuparsi di temi sociali e politici. Emergono risvolti positivi, ma an...

Social responsibility una scelta strategica.

E’ apparso recentemente sulla “Newsletter Bocconi” nr. 24 un interessante articolo di Stefano Pogutz su questo tema. Un plauso al coraggio dell'autore nel porre con forza il tema e la sua ril...

Shangai, la borsa e l’impero di Cindia.

Una nuova pandemia si è, questa volta realmente, diffusa in tutto il mondo occidentale. Il male si chiama “Panico” ha colpito i possessori di titoli azionari e ha infettato tutte le borse mond...

×