bollino ceralaccato

Leggere e aggiornarsi? Non serve più

Questo il pensiero della "classe dirigente" italiana come emerge da "Tirature 2008" e ripreso dal Corriere della Sera. Una situazione grave. Davanti alla quale non basta lamentarsi, occorre fornire delle soluzioni percorribili per uscire da questa crisi della conoscenza. Atman Project ne propone una: "Scouting".

 

Leggere quanto riporta Cinzia Fiori sul Corriere della Sera non può lasciare indifferente nessun manager, direttore, dirigente, responsabile della formazione o delle risorse umane di nessuna azienda italiana. E certamente dovrebbe far riflettere anche i consulenti che offrono servizi formativi. Anche perché si tratta di dati più che ufficiali e attendibili. E di un trend volto al peggioramento. Che riguarda sia i managers datati sia le nuove leve.

Secondo "Tirature 2008", almanacco a cura di Vittorio Spinazzola edito da Fondazione Mondadori e Il Saggiatore, la cosiddetta "classe dirigente" non legge più. Aggiornarsi sembra inutile. In cifre: soltanto 1.067.000 dirigenti, liberi professionisti o imprenditori leggono almeno un libro l'anno che sia collegato al loro lavoro. Di più, nel lustro 2000 - 2006 la sua percentuale di lettori per motivi professionali è scesa del 7,6 rispetto ai già magri risultati del 2000.  Questo nonostante il numero dei dirigenti sia aumentato, passando da 2.325.000 a 2.779.000. In cinque anni l'Italia si è ritrovata con un milione di lavoratori informati in meno: cinque milioni in tutto su 25 milioni e quattrocentomila occupati o in cerca d'occupazione. (cliccate qui per leggere l'articolo completo).

Realmente sconcertante. E sconfortante, visto l'andamento del Paese.

Unica preoccupazione sembra essere mantenere la posizione e navigare a vista. Nella società della conoscenza, l’unica cosa che non interessa è proprio conoscere.

Atman Project vuol provare a invertire questa rotta. Fornendo uno strumento utile ai managers per tenersi aggiornati e navigare nel "fiume di conoscenza" che hanno a disposizione. Ma che non sfruttano. Sia perchè, come pare, poco propensi a leggere e conoscere. Sia perchè questa conoscenza è spesso poco accessibile.

Abbiamo progettato un servizio di “imbrigliamento del fiume della conoscenza”. O almeno di un suo affluente. Abbiamo progettato "Scouting" una rivista di interfaccia che seleziona, elabora e rende accessibile quanto è pubblicato sulle più autorevoli riviste di management del mondo.

Un servizio di sintesi ragionata. Perché oltre a selezionare quanto di meglio e di più utile vi sia a disposizione, occorre poi rendere questa conoscenza comprensibile e spendibile nel quotidiano. Ed evitare che rimanga, come spesso capita, materia per esperti e accademici. Lontana da chi produce.

Allegato qui accando nell'area download il documento che racconta i dettagli della nostra proposta.

SCARICA GLI ALLEGATI
Loris Belluta

Loris Belluta

Sei interessato?
Segui questo progetto

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

Dello stesso autore
Valutazione delle strategie sociali delle società S&P/MIB attraverso la matrice di responsabilità sociale

Un appuntamento. Mercoledì 14 marzo alle ore 10.30 a Milano presenteremo i dettagli della ricerca "CSR on line" nel corso di un convegno.

Valutazione delle strategie sociali delle società S&P/MIB attraverso la matrice di responsabilità sociale: documentazione integrativa

Abbiamo pensato di minimizzare l'uso della carta. Un segnale di responsabilità ambientale. Qui potete trovare tutto il materiale e la documentazione relativa la convegno. E stampare solo ciò che ...

L'impegno sociale è solo di facciata

L'articolo di Carolina Parma comparso a pagina 32 di "Economy", il business magazine settimanale di Mondadori, in edicola questa settimana (numero 13 del 28 marzo 2007). Riporta i risultati della n...

L’interesse per il sociale: riflettori sui top managers

La società di consulenza strategica McKinsey ha pubblicato una ricerca a 100 executive di grandi aziende sulla propensione a occuparsi di temi sociali e politici. Emergono risvolti positivi, ma an...

Social responsibility una scelta strategica.

E’ apparso recentemente sulla “Newsletter Bocconi” nr. 24 un interessante articolo di Stefano Pogutz su questo tema. Un plauso al coraggio dell'autore nel porre con forza il tema e la sua ril...

Shangai, la borsa e l’impero di Cindia.

Una nuova pandemia si è, questa volta realmente, diffusa in tutto il mondo occidentale. Il male si chiama “Panico” ha colpito i possessori di titoli azionari e ha infettato tutte le borse mond...

×