bollino ceralaccato

Consulenza Finanziaria Scientifica : l’innovativo approccio “Feedback Fee”

Dalla teoria alla pratica, la comprensione scientifica della complessità dei fenomeni finanziari conduce ad approcci pratici e semplici per impostare rapporti di consulenza dove compenso, fiducia e responsabilità siano coerenti con la natura vera della finanza complessa e scientifica.

 

(Il testo word è scaricabile in allegato - a destra nella pagina)

Think for the best, but for the worst prepare
Fernando Pessoa

14  aprile 2008

 

Negli articoli della serie “Finanza sull’orlo del Caos” (CLICCA QUI per link al primo articolo) abbiamo condiviso che:

a)  “la finanza è molto più pericolosa di quanto si creda, e soprattutto di quanto ci fanno credere!”;

b)  i fenomeni complessi sono imprevedibili, ergo… “lasciate ogni previsione voi ch’entrate” – parafrasando Dante;

c)  per ‘cavalcare’ (e non per prevedere!) la volatilità sempre più presente (persino nel settore immobiliare!) esistono semplici criteri pratici e strumenti finanziari.  (CLICCA QUI per link al quarto/ultimo articolo della serie).

 

Nelle mie relazioni pubbliche su tali temi, sottolineo l’importanza, tra i criteri semplici e pratici, di fare due domande ai consulenti finanziari e di pretenderne risposte:

1)      “A quale perdita mi esponi con la prospettiva di un guadagno?”

La complessità insegna (CLICCA QUI per spiegazione scientifica con il grafico

“Mappa di Feignebaum”) che ogni scenario comporta sempre uno scenario antagonista!

2) Quanto e come guadagni dal mio investimento?”

E’ essenziale, per la ‘circolarità’ delle relazioni umane e per nutrire sia la corresponsabilizzazione, sia la fiducia tra investitore e consulente, conoscere i meccanismi di coinvolgimento e di compartecipazione nel tempo alle decisioni di investimento.

 

Ma, in pratica, da una parte la complessità ci insegna che gli andamenti finanziari sono imprevedibili, dall’altra ci dice che sono cavalcabili solo se sappiamo cogliere i ‘segnali deboli’ , ossia le prime indicazioni di come e dove si stia indirizzando l’energia del fenomeno con le sue inevitabili inerzie.  Ciò vale per il vento nella vela, per le onde nel surf, per i cavalli nei rodeo, per i volumi trattati nelle Borse!

Ma, in pratica, da una parte le scienze cognitive (vedi articoli citati) ci insegnano che siamo estremamente condizionabili da specifici ‘memi’ (‘virus mentali’) creati e diffusi dagli Anti-Robin Hood, dall’altra ci dice che possiamo focalizzare la nostra consapevolezza per stanare tali manipolazioni e decidere al meglio, grazie alle domande su citate e a quella più filosofica “Cui Prodest?” – “A chi giova?” l’informazione finanziaria ricevuta…?!

Ma…. questi e altri dilemmi si affrontano e si sciolgono soltanto con l’interlocutore adatto che sappia, anzitutto, rispondere sempre alle domande su poste, e che condivida quindi i dilemmi, la responsabilità, la fiducia e l’umiltà di fronte a difficili e importanti decisioni finanziarie.

 

 

Il  “FEEDBACK FEE”: NON PAGARE OGGI, MA….

Per risolvere tali dilemmi e possibili stalli decisionali (‘catatonie’…?!) utilizzo e auspico la diffusione di un Feedback Fee tra investitori e consulenti scientifici coerenti con i principi della Finanza Scientifica divulgati in modo semplice nella serie su citata (“Finanza sull’Orlo del Caos”).

Il Feedback Fee si base sulla necessità per investitore e consulente di cavalcare insieme le successive ‘biforcazioni’ e ‘scenari’ che qualsiasi fenomeno complesso comporta, e che sono anticipabili solo dai ‘segnali deboli’ che il fenomeno stesso esprime osservando l’andamento e le inerzie delle energie in gioco (ossia, i volumi per la transazioni finanziarie).

Il vero talento dei consulenti scientifici è saper immaginare scenari possibili prima e meglio di altri.

Il vero talento degli investitori è saper individuare consulenti scientifici che esprimano tale talento, e che non si limitano solo a vendere ‘prodotti da scaffale’…

Non si potrà cavalcare ogni singola ‘biforcazione’ sempre al meglio, ma l’importante è che la fiducia si consolidi nella ripetizione del ciclo di individuazione di possibili scenari, di rilevamento dei relativi segnali deboli e di verifica dello scenario finanziario-economico imboccato dalla realtà, pronti eventualmente a cambiare subito rotta se si sbaglia scenario, senza aggrapparsi all’orgoglio!

In pratica, questo processo di consulenza, di fiducia, di corresponsabilizzazione e di ‘cavalcare insieme’ funziona solo se il consulente NON SI FA PAGARE… oggi, bensì al prossimo incontro/consulenza!   Se ci sarà un prossimo incontro/consulenza…!

La consulenza fornita oggi potrà essere valutata e apprezzata dall’investitore solo nel tempo, dopodichè potrà sentire o meno l’esigenza di richiamare quel consulente per una nuova consulenza o per un follow-up della precedente.

Allora, è giusto che paghi il precedente consiglio in una misura predefinita e funzione della entità dell’investimento (per esempio 1 permille del valore investito), mentre per il nuovo consiglio… si vedrà nuovamente nel tempo, e così via…

E’ solo così che cresce la fiducia; è solo così che entrambe le parti si responsabilizzano, senza delegare tutti i rischi all’altra; è solo così che si dimostra consapevolezza per la natura scientifica e complessa della consulenza finanziaria, anziché vederla come una vendita di prodotti banali e standard oppure come una forma di preveggenza!

Insomma: investitore e consulente devono crescere insieme sapendo attendere e verificare con umiltà i riscontri, unici validi, della realtà!

E così, oltre a crescere, anche cavalcare e soprattutto guadagnare insieme!

 

clicca qui per chiedere informazioni

 

Ad maiora!

Nicola Antonucci

nicola.antonucci@libero.it

SCARICA GLI ALLEGATI
Nicola Antonucci

Nicola Antonucci

  • Azienda: ComplexLab
  • Posizione: Founder
  • Città: Milano
  • Cell: +393488558073
  • Email:nicola.antonucci@complexlab.it
  • Competenze:
    • Digital Business & Marketing & Financial Development
    • Finanza - Deflazione / Deflation, RoboTrading
    • Facility Management
    • Complessità / Complexity
    • BioPhysical Spirituality Flow-er
CONSULENZA ONLINE (ANCHE GRATUITA)

Pulsante Web Studio

AFB - Antonucci Financial Broker

Per la “Gestione delle Crisi-Opportunità d’Impresa”.

Wēijī 危机 : una struttura a Rete, centrata sull’Ambiente di Lavoro Collaborativo ComplexLab, 
che coinvolge un selezionato team costituito da 
Professionals, Imprese, Associazioni Professionali e Siti Finanziari.

SCOPRI AFB

Dello stesso autore
Perché Sfide e Problemi sono amati da Autostima e Felicità Sostenibile? Manuale di Resilienza incorporata – 1

Resilienza incorporata è mantenersi in cammino, malgrado problemi e sofferenze, comprendendo uno dei grandi paradossi della nostra epoca ricca di benessere e privilegi, rispetto alle precedenti, m...

Dance the moment

It’s not a war, it’s a Catharsis. We are required to purify our Mind, i.e. the Body, the Brain and the Environment – together. Health, economic, financial, political, relathionship systems�...

Medit-Azione Agile: per attivare Azioni e Connessioni ottimali al mio Senso

Un approccio BioFisico alla meditazione, per renderla efficace e praticabile. A cosa serve veramente, e quali sono i suoi quotidiani problemi di applicabilità? Per una solida Resilienza incorpor...

E' il momento della danza

Questa non è una guerra, è una Catarsi. Siamo chiamati a purificare la nostra Mente, ossia il Corpo, il Cervello e l'Ambiente – insieme. Sistemi sanitari, economici, finanziari, politici, relaz...

E' il momento della danza

Questa non è una guerra, è una Catarsi. Siamo chiamati a purificare la nostra Mente, ossia il Corpo, il Cervello e l'Ambiente – insieme. Sistemi sanitari, economici, finanziari, politici, relaz...

International Yoga Festival 2020 : Something happens!

SOMETHING HAPPENS - when you live the Parmarth Niketan International Yoga Festival in Rishikesh! DISCOVER WHAT!

×