bollino ceralaccato

SOGNO d'IO - II: La Struttura che connette

[Versione 12 Ottobre 2012] C'è "qualcosa" di specifico che ci unisce o separa, una specifica "struttura" che ci connette o dis-connette...? Il "ci" non si riferisce solo a me, te, umani... E questa "struttura che connette" ha forse un ruolo necessario per la sostenibile Felicità e per il Benessere psico-fisico mio, tuo, di Esseri Animati e... non?! Ecco il secondo viaggio verso la "Spiritualità Scientifica": un Cammino di Conoscenza verso una necessaria Unità e verso le risultanti Pratiche Esistenziali per una sostenibile Felicità. Un Cammino di Conoscenza sul quale la Scienza può - e DEVE ! - dire molto.

Spiritualità BioFisica

[per una CONSULENZA ONLINE da parte dell'autore (alcuni slot sono GRATUITI), richiedila a questo LINK]


[Versione 12 Ottobre 2012]

“Qual è la struttura che connette
il granchio con l’aragosta,
l'orchidea con la primula
e tutti quattro con me?
E me con voi?
E tutti noi con l’ameba da una parte
e lo schizofrenico dall’altra?”

(Gregory Bateson, Mente e Natura: una necessaria Unità, 1979)

C'è "qualcosa" di specifico che ci unisce o separa, una specifica "struttura" che ci connette o dis-connette...?
Il "ci" non si riferisce soltanto a me, a te, agli umani...
E questa "struttura che connette" ha forse un ruolo per la sostenibile Felicità e per il Benessere psico-fisico mio, tuo, di Esseri Animati e... non?!

Abbiamo già visto nel primo viaggio che esiste un "qualcosa" che ti può rendere libero di vivere la  felicità e il benessere, rendendoti quindi libero da infelicità e da memi ("virus mentali") che ti snaturano e ti schiavizzano.
Questo "qualcosa" è... il Sogno - capace di coniugare la Scienza,  attraverso la Complessità, con la Spiritualità !

Ecco ora il secondo viaggio verso la "Spiritualità Scientifica": un Cammino di Conoscenza verso una necessaria Unità e verso le risultanti Pratiche Esistenziali per una felicità sostenibile -rinnovabile autonomamente anche nelle Crisi, nelle Sofferenze, nell’Infelicità- con una formula della felicità.

Un Cammino di Conoscenza sul quale la Scienza può - e DEVE ! - dire molto su:

-          Come  diventare liberi da una Cultura delle Dualità che inocula nelle nostre menti infinite contrapposizioni quali: Felicità-Infelicità, Giovinezza-Vecchiaia, Gioco-Lavoro e, soprattutto, Io-Tu, Io-Mondo, Soggetto-Oggetto… ignorando la Circolarità di una Connessione nella quale sfumano le loro distinzioni, si confondono l'uno nell'altro e il donare e il ricevere si inseguono in una Circolarità di Soggetto, Oggetto, Materia, Spirito mediante il  principio "GIVERS GAIN" ("chi dona, guadagna!").

-          Come diventare liberi di creare benefiche e consapevoli Connessioni con noi stessi, con Altri, con l’Ambiente, con tutti i “Ribelli all’Entropia” uniti dai più diversi Sogni di Sviluppo.

-          Come diventare liberi di vivere una felicità sostenibile – sostenuta dalla «struttura che connette»  tutto il Mondo (In)Animato AnEntropico per massimizzare i “Piaceri della Funzione” che donano benessere a chi/cosa è pienamente connesso agli altri “Ribelli all’Entropia”!

Ora... seleziona la prima immagine della Gallery (riquadri blu in fondo a questa pagina) e inizia a scorrere le "immagini di questo viaggio"  (per segnalazioni di errori: info@complexlab.it evidenziando la versione del browser che usi).

Per un sereno sottofondo musicale (Canone in Re di Pachelbel) - clicca qui.

Buon viaggio!

Nicola Antonucci

Per informazioni e chiarimenti su questo documento: nicola.antonucci@libero.it

Per partecipare al Progetto della Comunità di ComplexLab "Spiritualità Scientifica" clicca su "Segui questo Progetto" nella parte destra della pagina.

archiviato sotto: ,
Nicola Antonucci

Nicola Antonucci

  • Azienda: ComplexLab
  • Posizione: Founder
  • Città: Milano
  • Cell: +393488558073
  • Email:nicola.antonucci@complexlab.it
  • Competenze:
    • Digital Business & Marketing & Financial Development
    • Finanza - Deflazione / Deflation, RoboTrading
    • Facility Management
    • Complessità / Complexity
    • BioPhysical Spirituality Flow-er
Versione Inglese

ita en

Sei interessato?
Segui questo progetto

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

Amici del Progetto

 

 

thebright

 


 

auroville

 


Dello stesso autore
Dance the moment

It’s not a war, it’s a Catharsis. We are required to purify our Mind, i.e. the Body, the Brain and the Environment – together. Health, economic, financial, political, relathionship systems�...

Medit-Azione Agile: per attivare Azioni e Connessioni nel mio Senso

Un approccio BioFisico alla meditazione, per renderla efficace e praticabile. A cosa serve veramente, e quali sono i suoi quotidiani problemi di applicabilità? Per una solida Resilienza incorpor...

E' il momento della danza

Questa non è una guerra, è una Catarsi. Siamo chiamati a purificare la nostra Mente, ossia il Corpo, il Cervello e l'Ambiente – insieme. Sistemi sanitari, economici, finanziari, politici, relaz...

E' il momento della danza

Questa non è una guerra, è una Catarsi. Siamo chiamati a purificare la nostra Mente, ossia il Corpo, il Cervello e l'Ambiente – insieme. Sistemi sanitari, economici, finanziari, politici, relaz...

International Yoga Festival 2020 : Something happens!

SOMETHING HAPPENS - when you live the Parmarth Niketan International Yoga Festival in Rishikesh! DISCOVER WHAT!

UberMens: sistema cognitivo umano, non-umano? Come andare oltre, con la Spiritualità BioFisica - 3

Da sempre, mistici, filosofi, pensatori, sacerdoti hanno espresso l'intuizione e/o la certezza di Esseri, Volontà, Divinità ultra-umane e ultra-terrene. Cosa hanno intuito di corretto e quanto, ...

×