bollino ceralaccato

Demolizioni controllate, l’arte di saper “buttare giù”

Tep – Taglio e perforazione cemento armato si occupa da oltre 30 anni di demolizioni controllate offrendo un sapiente mix di esperienza e innovazione

Indice

Demolizioni controllate vs demolizioni tradizionali

Robot da demolizione controllata, un macchinario per lavori professionali

Idrodemolizione: cos’è e quando viene effettuata

Strip out: l’efficacia della demolizione selettiva

 

Chi pensa che demolire sia semplicemente “buttare giù”, si sbaglia enormemente. In rari casi infatti è realmente possibile demolire una struttura senza attuare importanti accorgimenti, il più delle volte, invece, trovandosi questa inserita in un contesto, bisogna avere cura di non danneggiare le strutture vicine e, altresì, di non interrompere le attività che si svolgono negli spazi adiacenti. Si parla dunque di “demolizioni controllate”. Cerchiamo di capirne di più sui lavori di demolizione con uno degli specialisti del settore, l’azienda di Brescia Tep – Taglio e perforazione cemento armato che da oltre 30 anni si occupa di demolizioni controllate.

La Tep svolge la propria attività in Italia e all’estero, dallo studio di fattibilità e definizione del progetto al compimento dei lavori a regola d’arte. Adottando le più aggiornate tecniche di taglio cemento armato, anche con l’ausilio di avanzatissimi robot da demolizione radiocomandati, Tep è in grado effettuare sia demolizioni parziali (solai, scale, pareti, pilastri, etc.) che demolizioni speciali (subacquee, notturne, in galleria, in ciminiere, in serbatoi piezometrici, in torri, in miniere, etc.)

Demolizioni controllate vs demolizioni tradizionali

Le demolizioni edili convenzionali presentano “effetti collaterali” quali: percussioni e vibrazioni dannose per le strutture attigue, rumorosità eccessiva, rilascio di una quantità considerevole di polvere, lentezza, approssimazione di intervento, necessità di ripristino delle superfici. In totale antitesi rispetto a quanto appena descritto, le demolizioni controllate, perfettamente graduabili nella loro azione come dice la parola stessa, mostrano diversi vantaggi: assenza di percussioni, assenza di vibrazioni dannose, assenza di polvere, rumorosità contenuta episodica o assente, precisione e rapidità, e, in ultimo ma non per importanza, maggiore sicurezza in cantiere.

 Proprio per queste sue caratteristiche, alla demolizione controllata ci si affida nelle stragrande maggioranza dei casi in cui occorre operare delle micro demolizioni edili, ad esempio nel caso della riconversione di edifici ad usi diversi da quelli per cui erano stati progettati come: un vecchio cinema in un garage, una banca in un hotel, una centrale elettrica in un museo, oltre che nei casi di demolizioni parziali o di demolizioni all’interno di centri commerciali dove gli spazi sono ottimizzati al massimo. Ma anche nel caso di grandi demolizioni dove precisione e velocità fanno la differenza, si pensi per esempio a demolizioni totali o parziali di ponti, viadotti o tratti autostradali.

Robot da demolizione controllata, un macchinario per lavori professionali

Nell’ambito delle demolizioni controllate il robot è propedeutico quando, una volta eseguiti i tagli perimetrali con gli utensili diamantati, e quindi scollegata la parte da demolire dalla struttura adiacente, si va a demolire il nucleo centrale per permettere una facile rimozione del materiale in parti più piccole e semplificarne quindi il trasporto.

I vantaggi dell’utilizzo di robot da demolizione sono diversi: in primis sono macchine elettriche, non fanno fumi e sono quindi indicati per non comportare disagi agli ambienti confinati; sono piccoli e facilmente utilizzabili in ambienti ristretti; sono radiocomandati il che significa che l’operatore si posiziona rispetto alla macchina in sicurezza per sé stesso e con la visuale migliore per eseguire il lavoro in maniera puntuale e precisa.

Inoltre, i robot radiocomandati hanno un rapporto peso/potenza superlativo, se paragonato ad un mini escavatore: per esempio un robot da 1 tonnellata rispetto ad un mini escavatore dello stesso peso è nettamente più piccolo e più basso e utilizza utensili che pesano il doppio, quindi offre doppia potenza e produttività.

Il robot da demolizione lavora stabilizzato in un punto fisso utilizzando il braccio direzionabile per posizionarsi sul punto esatto da demolire senza creare così sollecitazioni sulle solette.

Riassumendo l’efficacia del robot radiocomandato nei lavori di demolizione è data da: peso e dimensioni ridotte della macchina, alimentazione elettrica, potenza utensile, precisione di posizionamento dell’utensile e sicurezza uomo.

 

Idrodemolizione: cos’è e quando viene applicata questa tecnica

L'idrodemolizione è un metodo rapido ed efficiente che sfrutta la potenza dell’acqua ad alta pressione per rimuovere il calcestruzzo ammalorato senza danneggiare la struttura circostante e l’armatura in acciaio la quale, contestualmente, viene ripulita dalla ruggine. L'idrodemolizione, al di sotto dello strato del calcestruzzo rimosso, lascia una superficie ruvida e irregolare (profilo) adatta all’ancoraggio di nuovo materiale.

Tecnicamente un getto di acqua ad alta pressione viene diretto sulla superficie di calcestruzzo penetrando nei vuoti e nelle micro cricche. Quando la pressione dell'acqua all'interno dei vuoti supera la pressione del calcestruzzo si verifica uno "scoppio". Successivamente entra in campo un'unità robotica per eseguire la rimozione del materiale in modo controllato.

La tendenza oggi nell’idrodemolizione robotizzata è l’utilizzo della tecnica selettiva, dove vengono rimossi solo strati ammalorati lasciando il calcestruzzo integro ed ha anche il vantaggio di un basso consumo d’acqua.

 

Strip out: l’efficacia della demolizione selettiva

Lo strip-out è una procedura di demolizione selettiva che consiste nel rimuovere tutti quegli elementi non strutturali di un edificio che devono essere gestiti in maniera differenziata, quali per esempio: impianti, serramenti, sanitari, controsoffittature, pavimentazioni sintetiche o pavimentazioni in legno, etc.

Lo strip-out si usa di norma nella riqualificazione degli edifici o quando essi vengono riconvertiti da un uso ad un altro: da banca ad una struttura alberghiera, da albergo ad uffici, da negozi a centri polifunzionali, etc. 

 

Tep – Taglio e perforazione cemento armato è sia partner di grandi imprese di costruzione che fornitore diretto di servizi per studi di progettazione industriale, interni o esterni all'azienda, attivi in settori strategici quali il settore farmaceutico, il settore logistico, il settore alimentare e molti altri. 

La squadra di Tep - Taglio e perforazione cemento armato, oltre a essere esperta nelle demolizioni controllate, nelle demolizioni radiocomandate, con l'utilizzo di  robot da demolizione, e nel carotaggio cemento armato, possiede una fortissima esperienza in lavori di consolidamento edifici in muratura. Le opere di consolidamento di Tep sono realizzate attraverso l'utilizzo di tecniche all'avanguardia, dalla resina alla tirantatura.

 

PER PREVENTIVI E INFORMAZIONI:

 TAGLIO E PERFORAZIONE CEMENTO ARMATO SRL

TAGLIO E PERFORAZIONE CEMENTO ARMATO SRL

  • Azienda: TAGLIO E PERFORAZIONE CEMENTO ARMATO SRL
  • Posizione: SOCIETA'
  • Città: GAVARDO (BS)
  • Tel: 0365-374977 0365-31768
  • Sito Web: www.teponline.eu
  • Email:info@teponline.it
  • Competenze:
    • LAVORI SPECIALI PER L'EDILIZIA
    • DEMOLIZIONE CONTROLLATA
    • TAGLI E CAROTAGGI IN CEMENTO ARMATO
    • CONSOLIDAMENTI STRUTTURALI
    • DEMOLIZIONI CON ROBOT RADIOCOMANDATI
Dello stesso autore
Tep, esperti in demolizioni controllate di opere di edilizia industriale e non solo

Il taglio cemento armato con disco diamantato è un’ottima tecnica per creare sezioni perfette durante le demolizioni controllate

Tep, esperti di carotaggio in muri in cemento armato: un caso eccellente

Ottimi macchinari e notevole esperienza sono i punti di forza di Tep, professionisti nella tecnica della forometria e carotaggio cemento armato.

Demolizioni controllate nel settore alimentare: i vantaggi del robot radiocomandato

L’utilizzo del robot da demolizione è estremamente utile in lavori nel settore alimentare dove è importante non inquinare e essere veloci

Levigatura, scarificazione e compartimentazioni, i nuovi servizi di Tep

L’azienda bresciana Tep – Taglio e perforazione cemento armato offre tre nuovi servizi: levigatura, scarificazione e compartimentazione antincendio

Demolizioni controllate chiavi in mano, il servizio di Tep – Taglio e perforazione cemento armato

Tep – Taglio e perforazione cemento armato, azienda bresciana specializzata in demolizioni controllate e decostruzioni, offre un servizio chiavi in mano

Consolidamento strutturale: come recuperare un edificio compromesso

Tep – Taglio e perforazione cemento armato è l’azienda bresciana alla quale affidarsi per realizzare opere di consolidamento strutturale a regola d’arte

×