bollino ceralaccato

ComplexLab

Attira nuovo business tramite Google

Risultati 

180 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento





















Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Articolo Octet Stream Cialdini, comunicazione influente e Responsabilità Sociale d’Impresa.
A margine del WNF (World Negotiation Forum), nuovo evento di spessore inaugurato in Italia da HSM (Milano 27-28 maggio Teatro Dal Verme), ho chiacchierato con Robert Cialdini, avendo modo di approfondire alcuni aspetti i cui risvolti mi sono parsi interessanti, soprattutto a seguito del Decreto Legislativo 231, per un argomento sempre più di attualità come quello della CSR, che considero altamente compenetrato nei temi dell’etica e della comunicazione persuasiva.
Si trova in Members / Stefano Verza / Articoli
Articolo object code Come far emergere le possibilità dal futuro: i 4 DRIVER
Sempre più oggi “leadership” vuol dire capacità di far emergere le possibilità dal futuro. Il passaggio decisivo è quello da “prevedibilità” a “possibilità”. Non si tratta di una questione meramente terminologica. E’ molto di più! Parlare di possibilità invece di prevedibilità vuol dire: 1. Passare dalla logica dei sistemi ordinati a quella dei sistemi complessi 2. Poggiare sulla forza delle intersezioni 3. Coinvolgere il pensiero creativo 4. Coinvolgere il modo di vedere, sentire, relazionarsi, vivere ed essere del leader. Presencing In questo articolo esamineremo uno per uno questi quattro punti. Ci soffermeremo ancora una volta sui soli “perché di fondo” senza scendere nei dettagli del “come”: ciò in linea con lo spirito di questa serie di articoli, che vogliono essere più degli stimoli, delle intuizioni, ma che comunque al contempo forniscono anche le necessarie indicazioni e i riferimenti per approfondire i “cosa” e i “come”.
Si trova in Members / Rino Panetti / Articoli
Articolo object code Complessità dall’analisi di (modelli di) sistemi dinamici: qualche esempio
L'articolo pone il meta-problema "data una qualsiasi equazione a tempo locale, è sempre possibile trovare la sua corrispondente a tempo globale?", partendo dal pratico e quotidiano esempio di un capitale che si rivaluta seconda la dinamica di un sistema complesso...
Si trova in Members / lucamari / Articoli
Articolo Complessità dall’analisi di (modelli di) sistemi dinamici: qualche esempio (seconda parte)
Questo secondo articolo pone le questioni: a quali conseguenze conduce la trasformazione da tempo continuo a tempo discreto? Sotto quali condizioni la previsione rimane di qualità sufficiente? L’esplorazione di questo problema ci condurrà a scenari sorprendenti, finalmente davvero nel dominio della complessità.
Si trova in Members / lucamari / Articoli
Articolo Complessità e formazione. La lezione di Morin.
La connotazione epistemologica ed antropologica del concetto di complessità e le implicazioni del paradigma della complessità in pedagogia.
Si trova in Members / scoico / Articoli
Articolo object code Complessità e metafore del cambiamento.
I periodi di crisi sono i più fecondi di innovazione. Basta avere il coraggio della ricerca “profonda”. Fondata su cambiamenti di paradigma. Obiettivo del presente articolo è quello di presentare i risultati di una ricerca che, partendo dalla metafora della complessità, ha progettato processi di cambiamento che abbiamo definito “autopoietici”. Essi, contrariamente a quelli attualmente utilizzati che sono ispirati alla vecchia visione “ingegneristica” del mondo, non generano alcuna resistenza. In più, suggeriscono politiche delle risorse umane … umanamente intense. Le abbiamo definite: politiche di partecipazione progettuale.
Si trova in Members / Francesco Zanotti / Articoli
Articolo Complessità e organizzazione, ovvero verso le auto-organizzazioni
La maggior parte dei biologi, eredi della tradizione darwiniana, ritiene che l'ordine della natura sia dovuto al lavorio di un marchingegno molecolare messo insieme pezzo per pezzo dall'evoluzione. Oggi molti studiosi di quella che viene chiamata “teoria della complessità” la pensano diversamente: gran parte del meraviglioso ordine che osserviamo è spontanea, è un'espressione naturale della sbalorditiva capacità di auto-organizzazione presente in tutte le reti che costituiscono la trama della complessità......
Si trova in Members / Luca Comello / Articoli
Articolo object code Complessita' funzionale del giudizio
Si parla di una domanda di giustizia a cui lo Stato mediante il giudice fornisce risposta, ma può anche leggersi come un'fferta delle parti di una lettura giuridica degli eventi su cui il giudice dovrà effettuare la propria scelta utilizzando i parametri normativi esistenti. La società è un sistema complesso e come tale è costituito simultaneamente da elementi caotici, in cui a stati di ordine si contrappongono stati di caos, vi è quindi la necessità di uno scambio di informazioni "in itiere" nella analisi strutturale con la creazione di modelli " a correzione di errore".
Si trova in Members / ssabetta / Articoli
Articolo object code ComplexLife: CULTURA E KOAN - II Puntata: il Cretinometro.
Una serie di viaggi nella ComplexLife, attraverso Cultura e Koan, verso gli approdi della Pace, del Cretinometro… per una solida Resilienza incorporata. Con un approccio cognitivo ai giochi complessi.
Si trova in Members / Nicola Antonucci / ArticoliNew
Articolo ComplexLife: CULTURA E KOAN - I PUNTATA : la Pace
Una serie di viaggi nella ComplexLife, attraverso Cultura e Koan, verso gli approdi della Pace, del Cretinometro... per una solida Resilienza incorporata. Con un approccio cognitivo ai giochi complessi.
Si trova in Members / Nicola Antonucci / ArticoliNew
×