bollino ceralaccato

La vernice naturale per l’isolamento termico delle pareti e il risparmio energetico in casa

La vernice naturale è stata pensata per l’isolamento termico delle pareti, che favorendo l’omogenea distribuzione del calore contribuisce a un maggior risparmio energetico in casa

Nanotecnologie e Supramolecole

 

La vernice naturale è stata pensata per l’isolamento termico delle pareti, che favorendo l’omogenea distribuzione del calore contribuisce a un maggior risparmio energetico in casa.

 

Come risparmiare energia con le nanotecnologie


Il risparmio energetico in casa
è un tema di grande attualità, diffusissimo tra le famiglie italiane. Difatti, proprio la parola “risparmio energetico” è ormai entrata nel vocabolario quotidiano di tutti, dalla casalinga al manager. Facile da pronunciare, più difficile da realizzarsi, soprattutto quando si tratta di ottenere buoni risultati contenendo i costi. Non tutti sanno, però, che non è necessario sostituire caldaie e infissi, o mettere in atto importanti interventi strutturali per un buon isolamento termico delle pareti di casa o della propria azienda. I primi risultati già si percepiscono usando il prodotto giusto, una vernice naturale. Come? Facendosi aiutare dalle nanotecnologie.

Da alcuni anni, infatti, le nanotecnologie stanno entrando sempre più nella vita quotidiana, attraverso soluzioni e prodotti innovativi, uno di questi è EcoThermo Paint.  Si tratta di una vernice ecologica adatta per interni ed esterni, che garantisce un buon isolamento termico delle pareti, e un conseguente risparmio energetico in casa. La sua composizione tecnica è complessa,infatti,  si tratta di una pittura idro-diluibile a base di resine terpoliacriliche con microsfere ceramizzate termoisolanti, arricchita da una polvere finissima di tormalina e ioni Argento, e qui entriamo nel campo delle nano e micro particelle. Nello specifico, sono proprio le microsfere ceramizzate, le tormaline e gli ioni Argento a conferire caratteristiche uniche e innovative alla vernice ecologica. In termini pratici, attraverso l’utilizzo delle microsfere ceramiche cave, si ottiene un risparmio energetico in casa che varia dal 3 al 6%. Inoltre, la vernice ecologica attraverso l’isolamento termico delle pareti favorisce la riduzione dei ponti termici e distribuisce il calore in modo omogeneo all’interno degli ambienti.

I vantaggi delle vernici ecologiche

vernice ecologica.jpg
Ma analizziamo attentamente le caratteristiche e i benefici della vernice ecologica. Oltre al già citato isolamento termico delle pareti, si registra anche un netto miglioramento della salubrità degli ambienti interni su cui viene applicato il prodotto. Gli ioni Argento garantiscono un effetto antibatterico e bloccano in modo permanente la proliferazione di muffe in ambienti umidi, mentre le tormaline nano e micro particellari utilizzate hanno una funzione ionizzante che, creando una barriera contro l’adesione alle superfici di tutte le particelle organiche e inorganiche, garantisce la decontaminazione dell’aria ed evita lo sporcamento delle superfici. Le superfici trattate con la vernice naturale funzionano quindi come scudo termico e antibatterico, favorendo così la ionizzazione e il  mantenimento dell'aria pulita, influendo ancor di più sul risparmio energetico in casa.

Le superfici risultano autopulenti grazie alla tormalina, che emette ioni negativi e FIR (radiazioni elettromagnetiche). L’elettronegatività di superficie si manifesta con una forte ionizzazione dell’ambiente circostante che, insieme ai FIR, rende l’aria più pulita e più pura sostituendo i comuni ionizzatori elettrici, con il vantaggio che la tormalina non consuma energia. Queste proprietà valgono sia per usi interni, sia per usi esterni: infatti la tormalina si attiva con temperature superiori a -5°, presenti circa 365 giorni l’anno alle nostre latitudini.

Proprietà delle vernici ecologiche a seconda dell’utilizzo 

La vernice naturale per esterni

vernice ecologica.jpg

Per esempio, EcoThermo Paint per esterni  ha molti punti di forza rispetto ai rivestimenti tradizionali:

  • Elevata riflettività dei raggi UV: la sua speciale composizione protegge il rivestimento e il materiale sottostante la vernice dall'aggressione del raggi ultravioletti, garantendo una maggiore durata nel tempo.
  • Comfort estivo: in condizioni di caldo, la riflessione dei raggi solari dovuta alle microsfere di ceramica della vernice ecologica produce una superficie più fresca e conseguentemente lo strato di muratura sottostante rimane fresco. Le condizioni climatiche diurne e notturne rimangono pressoché inalterate, grazie alla quasi totale assenza notturna di restituzione delle radiazioni accumulate durante il giorno. Si favorisce così l’isolamento termico delle pareti dell’edificio, che riducendo i consumi per il riscaldamento e raffrescamento degli ambienti, va ad incidere sul  risparmio energetico in casa.
  • Resistenza agli agenti atmosferici: viene ridotta la formazione di sporco, smog, batteri, muffe e alghe grazie all'elevata idrorepellenza e impermeabilità della superficie trattata con vernice ecologica.
  • Traspirabilità delle superfici: si riduce drasticamente la formazione di umidità impedendo fratture negli intonaci e distaccamento del rivestimento. Le superfici sono quindi più asciutte, con migliori condizioni ambientali interne e conseguente aumento del risparmio energetico per la casa.
  • Eliminazione dei ponti termici:  l’isolamento termico delle pareti e la loro traspirabilità, la resistenza agli agenti atmosferici e la riflettività ai raggi UV permettono l'eliminazione dei fastidiosi e antiestetici ponti termici delle pareti esposte  a nord, migliorandone l'aspetto estetico esterno ed evitando che si formi umidità internamente.

La vernice naturale per interni

vernice naturale.jpg

La vernice ecologica, e nello specifico EcoThermo Paint per interni, ha i seguenti punti di forza:

  • Omogenea distribuzione del calore e risparmio energetico: in casa la diffusione del calore solitamente avviene tramite un generatore (climatizzatore, radiatore, stufa) e si trasmette nelle stanze per convezione. L'aria vicino al generatore, riscaldata, si sposta verso l'alto e man mano che si raffredda torna a cadere verso il basso. Si crea così una disomogenea distribuzione del calore, dato che nella stessa stanza coesistono diverse temperature. Con la vernice ecologica il calore non viene più diffuso per convezione, ma per irraggiamento: il calore prodotto dal generatore viene raccolto e riflesso dalle microsfere in ceramica, che a sua volta lo ridistribuisce all'ambiente circostante. Inoltre, per conduzione, la stessa vernice naturale assume una temperatura omogenea in tutta la superficie. Ciò consente di ottenere un buon isolamento termico delle pareti, e la contestuale riduzione dell'umidità comporta una minore dispersione del calore interno. Quindi è possibile abbassare la temperatura di riscaldamento negli ambienti interni, riducendo i costi di climatizzazione ambientale, e di conseguenza permettendo un maggior risparmio energetico per la casa.
  • Benessere, comfort, igiene e salute: si crea una condizione di omogenea distribuzione del calore e la temperatura dell'ambiente è uniforme, con un conseguente maggior benessere fisico e comfort.
  • Regolazione di umidità: la vernice ecologica regola l'umidità degli ambienti trattati mantenendola stabile, e ostacola il formarsi di spore, muschi e il proliferare di germi.
  • Diminuzione di allergie: la diffusione del calore per irraggiamento riduce il moto di convezione dell'aria e il movimento di polveri nell'ambiente, diminuendo la possibilità di reazioni allergiche e dando sollievo a persone con problemi respiratori (inoltre la vernice ecologica EcoThermo Paint è esente da solventi e/o prodotti a emissioni gassose allergeniche).

Le proprietà di risparmio energetico della vernice ecologica EcoThermo Paint sono state certificate dal laboratorio sperimentale CertiMaC, e studiate dall’Università di Palermo, mentre la capacità ionizzante è stata certificata da una società indipendente. Inoltre, la capacità antibatterica è stata studiata dall’Università di Urbino e la riflessione luminosa e solare è stata testata dall’Istituto Giordano.

Clicca qui per maggiori informazioni sul prodotto e le sue certificazioni.

Alessandro Torretta

Alessandro Torretta

Dello stesso autore
Le nanotecnologie per la sanificazione ambientale: performance da record grazie alle superfici attive e autopulenti

I prodotti nanotecnologici sono ottimi alleati nei processi di sanificazione ambientale. I nanomateriali infatti permettono di sconfiggere virus e batteri. Come? Con superfici attive e superfici au...

Nanotecnologie: applicazioni e benefici per la salute e l'ambiente

Ampio e variegato lo spettro di applicazioni delle nanotecnologie, dall’edilizia alle superfici attive, alla sanificazione ambientale, con un occhio al risparmio energetico. Prodotti sostenibili ...

Come il Detersivo Naturale Ecologico Multiuso diventa amico della salute e dell'ambiente: Eco Nano Green Km 0

NanoTech Surface reinventa il trend dell’ecobio che ha conquistato il mercato con Eco Nano Green Kilometro 0: il detersivo naturale ecologico, super concentrato e multiuso a km 0 che piace non so...

Detersivi naturali: la tecnologia Supramolecolare per detergenti biodegradabili

Il progetto Eco Nanogreen sviluppa detersivi naturali - detergenti biodegradabili e detergenti ecosostenibili – attraverso la tecnologia supramolecolare

×