bollino ceralaccato

HEADAPP: la tua app / diario del mal di testa per monitorare gli attacchi e scoprire le cause

Mal di testa frequenti? Arriva HeadAPP, la nuova app per monitorare il mal di testa, ma non solo. HeadApp aiuta a prevenire ed a curare le cause dell’emicrania

Benessere Complesso - Complex Wellness

Si fa presto a dire mal di testa... 

Per qualcuno è “mal di testa da stress lavorativo”, per qualcun altro è “mal di testa da vita in famiglia”, per qualcuna è “mal di testa da ciclo mestruale” e per altri ancora – chi lavora o passa tanto tempo al computer - “mal di testa da Excel o da social network”. Insomma, le cause possono essere diverse, ma la stragrande maggioranza degli italiani soffre di cefalee o emicrania: tutti l'hanno avuta almeno una volta nella vita, la metà delle donne e il 40% degli uomini ce l'ha almeno due volte al mese, il 73% degli italiani ce l'ha ogni mese e il 27% addirittura ogni settimana. Questi i dati che emergono dall’indagine Doxa Marketing Advice sul rapporto tra italiani e mal di testa. Ogni settimana ne soffre 1 su 4. Nel mese 3 su 4.

Il mal di testa è un disturbo diffusissimo in Italia e fortemente invalidante, ha cause molteplici che spesso sono sconosciute ai pazienti.

I dati mostrano che la patologia cefalgica è una patologia sociale, tanto che per l'OMS il mal di testa in ambito neurologico è la seconda patologia che dà disabilità, subito dopo l'Alzheimer.

Ecco perché non va sottovalutata e i medici consigliano di tenere un diario del mal di testa (diario cefalea o diario emicrania), per tenere traccia delle cause delle cefalee, della frequenza e delle circostanze scatenanti. 

Tante le cause del mal di testa, difficile identificarle  

Le cause scatenanti del mal di testa, come già accennato, possono essere molteplici: innanzitutto lo scarso riposo, l’ansia e lo stress, condizioni comuni sia ai lavoratori sia ai disoccupati, le preoccupazioni e le difficoltà economiche (in maggioranza tra le casalinghe) e le giornate eccessivamente ricche di impegni. Inoltre per molti italiani, più della metà, la causa del mal di testa sarebbe la “pressione”: dare il massimo, a scuola o sul lavoro causerebbe il mal di testa da “prestazione”.

Per il 34 per cento degli italiani la causa del mal di testa è da riferire anche al tempo passato davanti al computer, al lavoro o a casa. Un italiano su tre ritiene infatti che il mal di testa possa essere figlio della costante connessione in rete per lavorare, chattare, condividere e scambiare messaggi con amici e colleghi.

Dalle innumerevoli cause del mal di testa (ne esistono più di duecento diverse forme e ne soffrono 9 milioni di persone in Italia) e circostanze scatenanti nasce l’esigenza per molti italiani di tenere un diario del mal di testa: un alleato prezioso per aiutarci ad identificare le cause del mal di testa e trovare una soluzione. 

Molti scelgono un diario del mal di testa cartaceo (diario cefalea o diario emicrania), su cui si possono annotare le circostanze, le cause dell’emicrania e altri dati e impressioni (medicinali, orario, etc) sul proprio taccuino preferito. Sempre che ci si ricordi di averlo sempre con sé, e che tra una fitta di mal di testa e l’altra si abbia voglia di “prenderne nota” approfonditamente...

Molti, per comodità e timore di dimenticare il proprio diario del mal di testa in giro, utilizzano un diario della salute in formato digitale, semplicemente prendendo delle note sul proprio smartphone. Ma a lungo andare le note risultano confuse, non facilmente consultabili e poi chi soffre di mal di testa si stanca in fretta di fissare il piccolo schermo bianco luminoso del proprio cellulare e così addio alla continuità nel tempo degli appunti.  

 

HeadAPP: il diario del mal di testa che ti aiuta a prevenire e curare le cause del mal di testa   

 

headapp, diario mal di testa, cause mal di testa, mal di testa.jpg

 

Avendo riconosciuto l’entità del problema “mal di testa” in Italia, un team si è messo al lavoro e ha creato HeadApp!, “Diario della Cefalea”, l’App tutta italiana che aiuta a ridurre le cause del mal di testa.

HeadApp! è più di un diario del mal di testa digitale (diario cefalea o diario emicrania) che sostituisce la vecchia forma cartacea. E’ la nuova app “Diario della Cefalea” che ha messo a punto un sistema per cercare di ridurre il mal di testa, prevenendolo. Le cause del mal di testa, dette anche triggers o fattori scatenanti personali, sono la chiave. Vengono elencate in gran numero nel sistema di inserimento di un attacco di mal di testa ed elaborati successivamente in statistiche. L’algoritmo permette non solo di individuare i principali fattori scatenanti ma associa anche quei determinati fattori che, se sommati fra loro, provocano un attacco di mal di testa. Una volta sensibilizzato il paziente sui propri triggers, modificando così il proprio stile di vita, li potrà evitare.

Il diario HeadApp è stato progettato per aiutare da subito il cefalgico. Ad esempio, lo stile grafico evita sfondi bianchi ed abbaglianti che spesso sono causa di mal di testa ed usa tonalità più morbide ma con un buon contrasto per un’agevole compilazione senza stancare la vista. A differenza di altre app / diario per il mal di testa, la scala del dolore comprende lo zero che sta ad indicare un’aura emicranica senza dolore e l’inserimento dei farmaci per l’attacco permette di segnalare più assunzioni durante una crisi di mal di testa. Vi sono, anche, molti altri accorgimenti, non così visibili nell’immediato, per agevolare il corretto inserimento dei dati, la loro elaborazione e restituzione sotto forma di grafici mirati a prevenire e curare varie forme di mal di testa. Infatti l’app non è dedicata solo agli emicranici ma è adatta anche a chi soffre di cefalea tensiva, cefalea a grappolo e nevralgie facciali.

Un cattivo sonno è spesso la principale causa del mal di testa, per questo motivo HeadApp! “Diario del mal di testa” dedica una parte specifica alla rilevazione automatica del sonno e la sovrappone, in un grafico, all’andamento delle crisi di dolore. Per la comodità dell’utente vi è anche una funzione sveglia da impostare in modo da segnalare all’app, in maniera precisa, il momento in cui ci si sta coricando per dormire e il momento del risveglio. Nell’app vengono anche segnalate le interruzioni di sonno durante la notte semplicemente andando a guardare l’ora attraverso il telefono.

L’applicazione è costruita secondo i più innovativi standard digitali di utilizzo e di funzionamento ed è conforme alle avanzate normative di privacy europee. Il sistema è utilizzabile anche in forma anonima.

Questa applicazione andrà a beneficio dei pazienti ma anche dei medici specialisti che si occupano del trattamento delle cefalee. Il diario fornisce grafici e report con tutti i parametri che servono a monitorare l’andamento del mal di testa, secondo le linee guida internazionali e ad inviarlo allo specialista di fiducia.

Per arrivare a produrre un diario del mal di testa (diario cefalea o diario emicrania) veramente utile a pazienti e medici, sono state studiate circa 20 app già disponibili sugli store. HeadApp “Diario del mal di testa” esprime il meglio di ciò che già esiste sul mercato ed aggiunge nuove funzioni per ottimizzare la prevenzione delle cause del mal di testa e curarlo.

Per ora disponibile per iOs e prossimamente anche per Android.

 

Scaricala dall’App Store a questo link: http://itunes.apple.com/app/id1082098605

Visita il nostro sito: https://www.myheadapp.com

archiviato sotto: ,
Aggiungi un commento
Redazione ComplexLab

Redazione ComplexLab

Sei interessato?
Segui questo progetto

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

Dello stesso autore
CREA IL TUO SPAZIO WEB PER ATTRARRE NUOVI CLIENTI

Inizia subito ad attrarre clienti via Google grazie ai Servizi innovativi di ComplexLab. Un unico costo trasparente per incrementare il tuo business in Rete

Copying Broker: una solida web reputation con ComplexLab

"Grazie a ComplexLab, sempre più spesso veniamo contattati da aziende di livello superiore rispetto a quelle che ci contattavano tramite pubblicità Adwords"

Come scrivere articoli SEO? Partecipa al Corso SEO Copywriting Milano 2017 di ComplexLab

Cos’è Google e come funziona? Come essere primi su Google? Cos’è la SEO? Come scrivere articoli SEO? Tutte le risposte nel Corso SEO Copywriting Milano 2017 di ComplexLab

Corso Valorizzazione degli Edifici – Polimi, III edizione

Il corso, articolato in 6 moduli, intende rappresentare il processo di valorizzazione immobiliare, illustrando le metodologie e le leve tecniche, economiche e gestionali che costituiscono le miglio...

Tutti gli interventi del convegno "Quale (nuova) Competenza per le Competenze al Tempo della Rete?" - FOTOGALLERY

Focus dell'evento promosso da Manageritalia Milano e ComplexLab: lo sviluppo culturale e professionale delle Competenze in ambito “digitale”. L'iniziativa, tenutasi il 16 marzo 2017, ha riscoss...

Progetto "Dante for Google": il Piano programmatico

Scrivere per il web: strategie per lo sviluppo di un software per Web Writer che aiuta l‘Umano a scrivere contenuti di qualità per Google

×