Sezioni
Tu sei qui: Home Financial Coaching Il Trader scientifico e il Lavoro Remoto: un modello reale!

Il Trader scientifico e il Lavoro Remoto: un modello reale!

[per una CONSULENZA ONLINE da parte dell'autore, richiedetela via skype a: nicolaantonucci]

Non semplicemente dall'ufficio, ma addirittura... da qualsiasi “negatività” (è possibile fuggire da tutto ciò che non ti aggrada). Soprattutto, "vicino" invece a qualsiasi “positività” (è possibile vivere dove e come si preferisce).

Un sogno..?! Un'utopia addirittura...?! Forse - ma comunque... "vicini", realizzabili, raggiungibili!

Perchè tale "sogno esistenziale" diventi reale, devi però anzitutto... crederci (ma deh!), ossia:

1) studiare, studiare, studiare: comprendendo la reale natura complessa sia degli andamenti finanziari (con loro intrinseca imprevedibilità ma al contempo “cavalcabilità”), sia dei nostri intimi meccanismi cognitivi e decisionali. Il “Principio-Primo” infatti della Finanza Scientifica sancisce che “è completamente inutile, se non dannoso, cercare di affrontare la Finanza senza prima conoscere scientificamente se stessi!” Soprattutto quando si opera in isolamento, sottoposti a condizioni psico-fisiche da “Formula 1”, è necessaria una notevole dose di comprensione dei processi cognitivi alla base del nostro comportamento per raggiungere una salutare e proficua serenità e lucidità operativa.

2) impegnarti, anche socialmente per diffondere il concetto, la cultura e la pratica del “Lavoro Remoto” poiché… ”da solo, non ce la farai mai”. Questa è (“in pillole”) “l’Etica delComplexTrader” che, anche quando opera in isolamento, sa che potrà ottenere il massimo soltanto in connessione (“networking”) con Altri traders che operano e vivono come lui, ossia con le stesse sollecitazioni psico-fisiche. Promuovere la cultura del Lavoro Remoto tra numerosi altri Traders permette di stimolare anche l’erogazione di servizi migliori e a costi migliori da parte delle Istituzioni Pubbliche e delle agenzie di trading.

Sempre più persone, come risulta da un recente sondaggio di Soldionline, si rivolge al Trading quale ulteriore o addirittura nuova professione.

Il messaggio più importante è che, più che un nuovo lavoro, il Trading – quando scientifico e professionale – può diventare una Nuova Vita, con nuovi e più salutari equilibri esistenziali.

Per saperne di più sul “Lavoro Remoto”, e promuoverlo presso Istituzioni, Traders e Agenzie di Trading, ti invito a partecipare (con un semplice “Mi Piace”) al mio Progetto che trovi in

http://tinyurl.com/6y7jn8q

--------------

copertina dalle balle alle bolle 1

Per saperne invece di più sulla Finanza Scientifica, sui ComplexTraders e sulla “Via e la Vita del ComplexTrader”, rinnovo l’invito alla lettura del mio libro Dalle balle alle bolle: la Finanza sull'orlo del Caos – Come cavalcare l’imprevedibilità dei mercati finanziari, edito da Hudsucker (per informazioni e acquisti online:
www.hudsucker.it/dalle-balle-alle-bolle )

Ad maiora!

Nicola Antonucci
nicola.antonucci@libero.it
www.complexlab.com/afb

9.5.2011

PAROLE CHIAVE: trader , trader scientifico , complextrader , finanza scientifica , lavoro remoto

Notificami nuovi commenti
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento compilando la form sotto. Utilizza il testo semplice.

Questa informazione non verra' resa pubblica

pubblicato il 09 Maggio 2011

nicola antonucci ritargliato2Il BLOG di Nicola Antonucci per aiutare Risparmiatori, Investitori e Traders a scegliere consapevolmente e... a non farsi fregare.

Sei interessato?
Segui questo blog

Ogni volta che verrà inserito un nuovo articolo riceverai una notifica direttamente nella tua casella email.

 
Back to top

Partners di ComplexLab

© 2011 - ComplexLab