Ignazio Licata

Ignazio Licata

Fondatore e docente, Resp.Scientifico - Inst. for Scientific Methodology

Fisico teorico, direttore scientifico dell’ISEM, Institute for Scientific Methodology di Palermo, docente presso la School of Advanced International Studies on Applied Theoretical and Non Linear Methodologies in Physics Bari (Italy), Editor dell’Electronic Journal of Theoretical Physics (EJTP), Entropy, Advances Studies in Theor. Phys. - Journal of High Energy Physics, Gravitation and Cosmology. Quantum BioSystems, Neuroscienze, membro dell’Accademia delle Scienze di NY, del CiE (Association Computability in Europe), dell’AIRS (Associazione italiana per la Ricerca sui Sistemi), dell'AIEMS (Associazione Italiana di Epistemologia e Metodologia Sistemiche), honorary member della Società Italiana di Neuroestetica.
Si occupa di fondamenti di teorie quantistiche, teoria dei sistemi e fisica dell’emergenza nei sistemi fisici, biologici e cognitivi, quantum - brain ed interfacce uomo-macchina, teoria dinamica dei giochi, probabilità soggettiva e modelli di organizzazione.
Tra le sue pubblicazioni recenti: “La Logica Aperta della Mente” (Codice Edizioni, Torino, 2008), “Complessità. Un’Introduzione Semplice” (DuePunti, Palermo, 2011).
Come Editor: “Physics of Emergence and Computation” (World Scientific, Singapore, 2008), “Crossing In Complexity. Interdisciplinary
Application of Physics in Biological and Social Systems”(Nova Science Publ. NY 2010).
Collabora con progetto nova100 per il Sole24 ore, con la rubrica “ApertaMente, il mondo in testa: storie di complessità”.

Ultimi contenuti inseriti

Piccole variazioni sulla comunicazione della scienza

13 Dicembre 2016

Ignazio Licata propone un nuovo tipo di comunicazione della scienza problematico, che racconti il contesto, la rete di problemi che ha generato quella ricerca e ha consentito di raggiungere quel risultato. Dal suo libro "Piccole variazioni sulla scienza" emerge la richiesta di una nuova figura di comunicatore, come intellettuale in grado di dipanare e riconnettere in tempo reale le fila dei processi scientifici nella loro molteplice dimensione

Il Dinosauro e Il Giocatore. Riflessioni (a)sistematiche su una scienza anomala

21 Marzo 2013

Lo studio delle organizzazioni umane, ed in particolare delle imprese, offre preziosi spunti di riflessione sul significato del termine “scienza”

Visione.Una riflessione sull’epistemologia cognitiva

08 Dicembre 2011

I processi della visione naturale vengono qui analizzati dal punto di vista algoritmico dell'IA e da quello della neurofenomenologia. Se ne ricavano alcune riflessioni sul "vedere con i modelli" e sulla non "zippabilità" dei sistemi complessi

spinner
×